Il settore Elettroutensili Bosch

Elettroutensili Bosch

Bosch Power Tools: grande successo con innovazioni e acquisizioni


(Marzo 2013)

Il settore Power Tools del Gruppo Bosch è leader mondiale degli elettroutensili e degli accessori per elettroutensili. Nel 2012 i nostri collaboratori hanno realizzato un fatturato di 4,0 miliardi di Euro, di cui il 90% proveniente dall'estero. Con marchi come Bosch e Dremel, questo settore è sinonimo di orientamento ai clienti e progresso tecnologico. I fattori fondamentali per il successo sono la forza e il ritmo delle innovazioni. Ogni anno Bosch Power Tools introduce sul mercato più di 100 novità. Circa il 40% del fatturato del 2012 per il settore proviene da prodotti presenti sul mercato da meno di due anni. Gli ambiti elettroutensili, accessori, strumenti di misura ed utensili per il giardinaggio del settore Bosch Power Tools hanno registrato un trend superiore alla media del mercato.

Durante lo scorso anno il settore Power Tools Bosch ha registrato una forte crescita, sebbene alcuni mercati cruciali abbiano perso in dinamismo. Con un attivo di fatturato pari al 6%, il costruttore di elettroutensili ha raggiunto per la prima volta il traguardo dei quattro miliardi di euro. Il numero di collaboratori, pari a 19.000 in 37 stabilimenti, è rimasto sui livelli dell'anno precedente. Nel 2012 il mercato complessivo è cresciuto del 4%, raggiungendo i 24,5 miliardi di euro. Analogo trend positivo hanno presentato i segmenti di mercato elettroutensili ed accessori. «La nostra crescita del 6% indica con chiarezza che abbiamo nuovamente saputo aggiudicarci quote di mercato», ha dichiarato Henning von Boxberg, Presidente del CdA per il settore Bosch Power Tools. Il settore proseguirà tale tendenza anche nel 2013: «Riteniamo che anche quest'anno incrementeremo il fatturato in un ordine di grandezza simile», ha affermato von Boxberg durante la Conferenza Stampa annuale di Bosch Power Tools.

Il settore ha registrato particolare successo in Asia, sebbene in tale area il mercato complessivo sia rimasto ben al di sotto delle aspettative. Qui, soprattutto, ad influire è stato il raffreddarsi della congiuntura in Cina. «Considerata una crescita del mercato di appena il 4% in Asia, è particolarmente notevole che abbiamo saputo incrementare il nostro fatturato del 16% nella regione Asia-Pacifico», ha sottolineato von Boxberg. Tale successo si basa soprattutto sull'introduzione di prodotti espressamente armonizzati sulle esigenze degli artigiani nei mercati emergenti quali Cina, India e i Paesi dell'ASEAN – il tutto, tenendo presente il potere d'acquisto in tali mercati.

Inoltre, a fine 2012 Bosch ha inaugurato il nuovo stabilimento produttivo nel comprensorio cinese di Pujiang, dove verranno prodotti elettroutensili per il mercato di quel Paese. Con una crescita del 12%, il settore ha registrato positivi sviluppi anche in Nord America, area in cui la crescita del mercato è stata del 6%. Tale positiva tendenza di fatturato è anche riconducibile al grande successo di mercato del settore strumenti di misura. Quanto allo stagnante mercato principale europeo, Bosch Power Tools ha comunque registrato un 3% di crescita, consolidando in tal modo la propria posizione in tale difficile contesto. Nel complesso, l'azienda realizza circa il 90% del fatturato all'esterno della Germania.

Un grande numero di prodotti innovativi

La base di tale successo è costituita da prodotti innovativi. Ad esempio, circa il 40% del fatturato è riconducibile a prodotti presenti sul mercato da meno di due anni. Anche quest'anno Bosch Power Tools introdurrà sul mercato più di 100 nuovi prodotti, dagli elettroutensili agli utensili per il giardinaggio, fino agli strumenti di misura ed agli accessori. Particolarmente positiva la tendenza nel settore strumenti di misura , che ha saputo raddoppiare il fatturato nell'arco di tre anni, raggiungendo l'attuale quota globale di mercato del 22%. «Questo ci ha consentito di consolidare ulteriormente la nostra posizione di leader mondiale», ha rimarcato von Boxberg. Professionisti come gli artigiani apprezzano utensili semplici da utilizzare, che semplifichino il lavoro il più possibile. Bosch Power Tools ha armonizzato con coerenza i propri strumenti di misura su tali esigenze, estendendo l'offerta 2013 con utensili come il GLM 100 C Professional per artigiani e il PLR 15 per hobbisti, due distanziometri laser che si distinguono per la semplicità d'uso. Il GLM 100 C Professional rappresenta un'interfaccia per un rapido e pratico trasferimento di dati su smartphone, tablet o PC. Il PLR 15 è invece il più compatto distanziometro laser al mondo. Con il suo funzionamento intuitivo, l'apparecchio consente anche a principianti e utenti poco esperti di impiegare la tecnologia laser.

Un eccellente esempio d'innovazione di successo è Ixo, che nel 2013 festeggia il decimo compleanno: introdotto nel 2003, è stato il primo avvitatore a batteria al mondo con tecnologia al litio. Con dodici milioni di pezzi venduti, questo prodotto è di gran lunga l'elettroutensile più apprezzato al mondo e ha registrato uno strepitoso successo con versioni speciali come Ixo Vino con accessorio cavatappi, Ixo Swarovski o Ixo Spice con accessorio macinaspezie.

A livello mondiale, sulla media del 2012, in questo settore Bosch hanno operato circa 19.000 collaboratori in 37 stabilimenti.

Indirizzo

Robert Bosch GmbH
Geschäftsbereich Elektrowerkzeuge
Max-Lang-Straße 40-46
70771 Leinfelden-Echterdingen

Assistenza

In caso di domande su pezzi di ricambio, riparazioni e riciclaggio rivolgetevi direttamente alla persona di contatto specializzata. È possibile identificare la persona di contatto del Servizio Clienti Bosch selezionando la categoria di prodotto.

Assistenza elettroutensili per l’artigianato / industria Assistenza elettroutensili per hobbisti Assistenza elettroutensili per il giardinaggio
Come raggiungerci – Centrale Bosch Power Tools
Il Settore Elettroutensili Bosch è membro della
European Power Tool Association
Vai all'inizio della pagina

Impressum

© Robert Bosch GmbH